Sin dalla Notte dei Tempi

Sin dalla notte dei Tempi le erbe medicinali sono state di cruciale importante nel sostenere la salute ed il benessere dell’umanità.

foam-236860_1280 (Small)

Il Lino ha donato per esempio a chi lo raccoglieva la fibra per fare i tessuti e l’olio nutriente per cucinare, bruciare e lenire la pelle come cosmetico. Nello stesso tempo era utile per trattare le bronchiti, il catarro respiratorio, i foruncoli e diversi problemi digestivi. Considerati i profitti dati che questa ed altre piante apportavano alla vita, non c’è da meravigliarsi se molte culture le credevano dotate di poteri magici, oltre che di prorietà medicinali che per decine di migliaia di anni siano state utilizzate più per il loro potere magico rituale che per loro qualità medicinali.

In un sepolcro di 60000 anni f-, ritrovato in scavi svolti in Iraq, per esempio, sono state scoperte otto differenti piante medicinali, fra le quali l’Efedra. La presenta delle piante nella tomba suggerisce il significato soprannaturale conferito alle piante stesse, oltre al loro valore medicinale.

In diverse culture le piante erano ritenute dotate di un’anima, Anche Aristotele, il grande filosofo riteneva che le piante avessero una “psiche” benchè di ordine inferiore rispetto all’anima umana.

Nell’induismo che risale a 1500 anni prima di Cristo, molte piante sacre a certe divinità. Per esempio si crede che il Costogno dell’India abbia dato riparo sotto ai suoi rami a Shiva, il dio della salute.

Nell’Europa medievale, la Dottrina dei segni stabilì che vi era una connessione fra l’aspetto della pianta e la sua possibilità di essere utilizzata in medicina. Per esempio le foglie marezzate di Polmonaria, che si ritenevano simili al tessuto polmonare fecero si che tale pianta venisse utilizzata per trattare le indisposizioni delle vie respiratorie.

Anche nella cultura occidentale, la credenza sullo spirito delle piante si protrasse a lungo. Fino a questo secolo gli agricoltori inglesi si rifiutavano di tagliare il Sambuco per paura di suscitare l’ira della Madre del Sambuco, lo spirito che viveva in esso per proteggerlo. Similmente, le popolazioni delle Ande in Sud America credono che la pianta della Coca sia protetta dalla Mamma della Coca uno spirito che va rispettato e placato se si vogliono raccogliere le foglie.

Check Also

erbamedica3

Erba medica

L’erba medica, o Medicago sativa, è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Fabaceae, ovvero ...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *